AKIKO-YO - struccarsi con l'olio
Posted in Cura del Viso

Perchè struccarsi con olio

Quando si parla di oli struccanti generalmente si pensa a quelli più comuni quali l’olio d’oliva o l’olio di mandorle. Questi oli però sono spesso sconsigliati per rimuovere il trucco e per alcuni tipi di pelle a causa della loro densità e consistenza.

Altri invece sono indicati per tutti i tipi di pelle, la struccano in profondità, sciolgono le componenti oleose presenti nei più comuni prodotti di bellezza, idratano senza aggredire. E’ molto importante pulire il viso in profondità perchè polveri e smog si depositano e chiudono i pori della pelle impedendole di respirare.

Il concetto, ereditato dalle donne giapponesi è chimico, secondo cui “il simile scioglie il simile”, cioè ciò che permette di pulire la pelle in profondità è una sostanza grassa, come un olio struccante specificatamente studiato. Bisogna infatti fare attenzione a scegliere dei prodotti che abbiano determinati ingredienti e caratteristiche.

I migliori struccanti sono bi-fase, composti da oli naturali e vegetali. Il prodotto che può fare la differenza è uno struccante bi-fase perchè è formato da una parte acquosa ed una oleosa inoltre hanno carattere lenitivo, emolliente e nutriente. Un mix perfetto che oltre a rimuovere perfettamente il trucco, donerà alla pelle elasticità e morbidezza, per completare la routine skincare in perfetto stile giapponese.

Come struccarsi con olio

Per struccarsi con olio o con prodotti bi-fase, applicare una piccola dose su un dischetto o salviettine, rimuovere delicatamente senza strofinare. Completare la routine skincare applicando un latte detergente e un tonico, successivamente la crema.

There are no reviews yet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart